isola di leros
 
 

Leros Storia

Leros e un’ isola del Dodecaneso. E situata tra Patmos e Kalymnos, a 150 miglia di Pireo, Leros ha una forma allungata che delinea diversi golfi e promontori. Ha un’ area di 53 kmq e la sua popolazione ammonta a 8.200 abitanti. Dal punto di vista amministrativo fa parte della provincia di Calino del distretto amministrativo del Dodecaneso e il suo capoluogo è Aghia Marina.

I primi villaggi dell’isola furono fondati da coloni Cari, Leleghi e Fenici, villaggi che si svilupparono quando vi si stabilirono i Cretesi dell’ età minoica.

In seguito arrivarono i Dori e gli Ioni, il cui influsso culturale fu determinante. Nel periodo classico l’isola venne governata sul modello della democrazia ateniese e raggiunse un considerevole sviluppo.

In epoca bizantina i ‘isola segui la storia del resto del Dodecaneso e in quel periodo furono costruiti il Castello e la Chiesa della Madonna, nonché il PaleoCastro (il vecchio castello) nel luogo in cui esistevano le Mura Ciclopiche.

Nel 1309 l’isola venne conquistata dai Cavalieri di San Giovanni che la tennero fino al 1523, quando infine cadde sotto il dominio dei Turchi. Nel 1821 Lero partecipo attivamente all’Insurrezione Nazionale contro i Turchi. Durante le guerre Balcaniche del 1910-1913 venne cacciato dall’isola il corpo di guardia turco e al suo posto si insediò quello italiano. Lero divenne allora la base d’operazione e l’arsenale di tutta la flotta italiana. Il 7 marzo 1948 fu definitivamente unita alla Grecia..

leros storica

     

regno d'italia a leros

leros 1912

bataglia di leros